stampa
Dimensione testo
AMMINISTRAZIONE

Produttività al comune di Palermo, i sindacati firmano contratto decentrato

Cgil, Csa e Uil, hanno firmato oggi il contratto decentrato del comune di Palermo. La firma definitiva del contratto produce il primo effetto positivo che è quello di dare il via libera al pagamento della produttività dell’ultimo quadrimestre 2018, che vista la tempestiva comunicazione degli uffici preposti, pensiamo che non troverà ostacoli per l’inserimento già nella busta paga del mese di Aprile.
Altro effetto positivo è quello di dare il via libera all’ultrattività, saranno riattivati tutti gli istituti contrattuali fino ad oggi sospesi a causa proprio della mancata firma del CCDI 2018, per garantire sia la piena funzionalità dell’apparato amministrativo sia i servizi alla città nonché i diritti dei lavoratori.
Infine da oggi, finalmente, la delegazione trattante si potrà dedicare alla contrattazione 2019 al fine di garantire i diritti contrattuali previsti dal nuovo contratto nazionale per tutti i lavoratori. “Il complesso e delicato lavoro, portato a termine da Cgil, Csa e Uil, a tutela di tutti i lavoratori del Comune di Palermo, ha prodotto, finalmente i frutti desiderati – dicono Lillo Sanfratello, Nicola Scaglione,  Salvatore Sampino e Ilioneo Martinez – rimane l’obiettivo prioritario – al contrario di chi continua a rappresentare pretesti cercando di spacciarli per “verità” mistificando anche l’evidenza dei fatti concreti che sono sotto gli occhi di tutti – di proseguire il percorso altrettanto difficile relativo al 2019. Siamo certi che riusciremo, come sempre, a trovare soluzioni alle problematiche che si presenteranno”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X