stampa
Dimensione testo
DISEGNO DI LEGGE

Il fiume Oreto di Palermo, la Caronia: "Per valorizzarlo ruolo attivo di Comune e Regione"

Oreto Palermo, Palermo, Politica

Un disegno di legge che raccolga le proposte avanzate negli anni da diversi comitati civici per l’istituzione di un parco locale intercomunale attorno al corso dell’Oreto, anche per avere uno strumento operativo che permetta di realizzare attività e progetti per attrarre i fondi comunitari destinati alle aree protette.

Ne ha annunciato la presentazione Marianna Caronia che oggi ha presieduto i lavori della Commissione “Territorio e Ambiente” dell’ARS, con un confronto sullo stato dell’arte degli interventi per il fiume che attraversa Palermo e diversi comuni dell’hinterland.

Nel corso dell’incontro, cui hanno partecipato anche l’Assessore Totò Cordaro e i rappresentanti dei Comuni di Altofonte e Palermo sono state fornite informazioni sul “Pre-patto” sottoscritto appunto fra Regione e Comuni.
“Un atto importante – ha detto Caronia – che però è soltanto un primo passo, che non può restare isolato, anche prevedendo una interazione ed una collaborazione con l'Autorità di Bacino e con azioni concrete da parte dei Comuni. Anche per questo - conclude la presidente del Gruppo Misto - ho inoltre chiesto che le amministrazioni locali di tutto il bacino idrografico dell’Oreto si attivino e siano adeguatamente sostenute per l’attività progettuale da trasmettere al Commissario straordinario Rolle in materia di depurazione e trattamento delle acque.”

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X