ALLO ZEN

Salvini a Palermo per La Vardera: "Noi il volto pulito della città"

Ismaele La Vardera, Matteo Salvini, Palermo, Politica
Il segretario della Lega Nord Matteo Salvini - Ansa

PALERMO. Giornata palermitana per Matteo Salvini che oggi ha iniziato allo Zen un tour della città per sostenere la candidatura di Ismaele La Vardera a sindaco di Palermo.

Dopo avere incontrato i giornalisti in un bar del quartiere palermitano Zen, accompagnato da un gruppo di cittadini ed esponenti siciliani del movimento Noi con Salvini, ha fatto un giro per il quartiere. Ha salutato persone affacciate ai balconi e ha raccolto i racconti di alcuni cittadini che hanno cercato di riqualificare il quartiere.

Ha visto un campetto di calcio realizzato dalle famiglie che hanno chiuso un'area dove c'erano prostitute e si spacciava. "Oggi nei Tg faranno vedere il G7 con i potenti che parlano. Mattarella che abbraccia Crocetta all'Ars. Noi passeggiamo allo Zen facendo vedere - dice Salvini - quello che di buono fanno i palermitani".

Prima allo Zen e poi un panino con la milza, giornata palermitana per Salvini

«Per quanto riguarda le elezioni di Palermo gli altri hanno una marea di soldi di appalti. Gente che entra e esce dalla galera. Noi siamo sempre stabilmente fuori a volto pulito a testa alta e offriamo ai palermitani la possibilità di scegliere. La Sicilia non è solo Crocetta, Cuffaro e Alfano.

La Sicilia più la conosco e più mi piace. Ha, purtroppo una delle classe politiche più incapaci, più sprecona e meno efficiente e onesta che io abbia incontrato in Italia. Ovunque si volti uno non trova molto di positivo. Purtroppo sia a destra che a sinistra. Altrimenti non ci sarebbe una disoccupazione giovanile al 60 per cento non ci sarebbero i viadotti autostradali che crollano ferrovie ferme a 50 anni fa non ci sarebbe un immigrazione che a Mineo fa disastri».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X