stampa
Dimensione testo
MOVIMENTO 5 STELLE

Resa dei conti tra i grillini di Palermo: l'ala di Trizzino crea nuovo gruppo

di

PALERMO. La spaccatura fra i grillini di Palermo si avvia a diventare una scissione. Anche se il terreno in cui sta maturando la separazione per il momento è il web. Gli attivisti che si muovono intorno al deputato regionale Gianpiero Trizzino stanno dando vita a nuove piattaforme on line. Nascerà un nuovo meet up, l’organo di democrazia interna del Movimento 5 Stelle.

È la prima scossa di assestamento dopo il terremoto nato dall’inchiesta sulle firme false per le comunali del 2012, che ha portato all’emissione di una decina di avvisi di garanzia per lo più a carico dei cosiddetti nutiani.

Sul web si sta consumando la resa dei conti fra l’area che si riconosce nei deputati nazionali Riccardo Nuti, Loredana Lupo e Claudia Mannino e quella che ruota intorno ai deputati regionali. Nei giorni scorsi gli attivisti che si muovono intorno a Trizzino sono stati di fatto espulsi dal meet up, l’organo ufficiale di democrazia interna dei grillini che per ora resta nelle mani di attivisti dell’area Nuti (in primis Marco Giulivi e Francesco Lupo).

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X