stampa
Dimensione testo
PALERMO

Rimpasto in Giunta, via Lapiana e Raimondo: ecco Rizzo e Marino

Amministrazione, comune, giunta, RIMPASTO, Francesco Maria Raimondo, Leoluca Orlando, Sergio Marino, Palermo, Politica
Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando

PALERMO. Rimpasto nella giunta guidata da Leoluca Orlando. Nell'amministrazione comunale di Palermo entrano due nuovi assessori. Si tratta dell'ingegnere e docente universitario Gianfranco Rizzo e Sergio Marino, che fino ad oggi è stato presidente della Rap. i due nuovi assessori prendono il posto di Cesare Lapiana, che aveva le deleghe a Sport, Ambiente e ai rapporti con le aziende e che già da qualche tempo aveva fatto intendere di voler lasciare l'incarico per motivi personali, e Francesco Maria Raimondo che aveva la delega al Verde. Raimondo si è dimesso dopo le divergenze con Orlando in merito in particolare alla gestione del parco della Favorita. Alla Rap come presidente al posto di Marino arriva l’architetto Roberto Dolce.

Dunque, Orlando fa entrare nella nuova giunta due nuovi tecnici. E questo è soprattutto un segnale in vista delle elezioni del 2017, perchè la mossa di Orlando fa capire che non c'è apertura ai partiti in questo determinato momento. Per quanto riguarda i due assessori in uscita, si dovrebbe profilare un ruolo da definire ancora vicino al sindaco con Lapiana che potrebbe continuare a occuparsi di sport. Le divergenze tra Orlando e Raimondo, invece, erano ormai note da tempo. Il primo cittadino era andato avanti da solo sull'annuncio del piano per il Parco della Favorita e anche le ultime vicende sulla gestione del canile avevano creato dei contrasti.

Marino si occuperà di Ambiente, verde, dei diritti degli animali, Rizzo, invece, avrà la delega all'Innovazione, comunicazione energia, fondi europei e sport. L'ex vicesindaco Cesare Lapiana in giunta da maggio 2012, quando Orlando vinse le amministrative al ballottaggio con quasi il 70% delle preferenze contro Fabrizio Ferrandelli (Pd) lascia dopo quasi quattro anni, mentre il botanico Francesco Maria Raimondo ha fatto ingresso nella giunta comunale a maggio del 2014. Entrambi hanno scelto di rimettere le rispettive deleghe. I nuovi assessori si occuperanno anche delle aziende partecipate del Comune, Marino avrà competenza anche su Reset Rap e Palermo Ambiente Rizzo, invece, di Sispi e Amg Energia. Da attuale presidente della Rap, Marino, ha annunciato le proprie dimissioni. A guidare la partecipata sarà l'architetto Roberto Dolce.

Ecco le prime parole dei due neo assessori. "Dietro le mie scelte finora, c'è sempre stato il sindaco, ma anche l'assessore all'Ambiente, e per questo lo ringrazio. La delega che mi è stata concessa mi consentirà di seguire quanto fatto finora", ha detto il neo assessore al Verde Sergio Marino.

"Entro in punta di piedi in questo consesso, accetto questo incarico, il clima che ho visto in giunta lascia ben sperare", ha affermato, invece, il neo assessore all'Innovazione, comunicazione, energia, fondi europei e sport, Gianfranco Rizzo. "Lavoriamo sulle spalle di chi ci ha preceduto - ha aggiunto -, un anno e mezzo non è tanto ma si può fare molto. Rifuggo dalla politica degli annunci. Non faccio promesse, tranne una sola; la mia promessa è lavorare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X