stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Il Consiglio «boccia» le zone blu a Mondello
PALERMO

Il Consiglio «boccia» le zone blu a Mondello

di
Ordine del giorno contro il ripristino della sosta a pagamento nelle località di mare. Catania: ma era stata l'aula a chiederla

PALERMO. Tornano le strisce blu a Mondello e Sferracavallo e le acque si agitano in quel del consiglio comunale.
Il provvedimento varato nei giorni scorsi dall'amministrazione di Leoluca Orlando, che ripristina (era stata abolita nel 2011) la sosta a pagamento nelle borgate marinare cittadine a partire dal primo giugno e fino al prossimo 30 settembre, ieri ha fatto saltare dagli scranni di Sala delle Lapidi buona parte dei consiglieri comunali: in Aula, infatti, è stato approvato un ordine del giorno - proposto da Idv e sottoscritto da quasi tutti i capigruppo che prevede la revoca dell'ordinanza della giunta. Un atto politico che stona all'orecchio dell'assessore alla Mobilità, Giusto Catania, che non ha perso tempo a ricordare come «sia stato proprio il Consiglio a chiedere ed approvare il piano della sosta tariffata, che includeva anche Mondello e Sferracavallo», sottolinea. E che aggiunge: «Circa un mese fa, in un'assemblea pubblica, sono stati gli stessi commercianti e residenti a chiederci di ripristinare le strisce blu».
Insomma, all' orizzonte sembra proprio esserci aria di tempesta.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X