stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Contrafatto in giunta, Crocetta: nessuna polemica con Procura Palermo
IL CASO

Contrafatto in giunta, Crocetta: nessuna polemica con Procura Palermo

Il presidente della Regione commenta il botta e risposta tra il procuratore reggente, Leonardo Agueci, e il neo assessore regionale all'Energia

PALERMO. "Non esiste alcuna polemica tra governo regionale e procura sulla vicenda della nomina dell'assessore Contrafatto. Credo che il procuratore Agueci abbia fatto valutazioni generali sulla differenza che ci deve essere tra il ruolo della magistratura e quello della politica".

Così il presidente della Regione, Rosario Crocetta, commenta il botta e risposta tra il procuratore reggente di Palermo e il neo assessore all'energia, che aveva ottenuto il via libera dal Csm. "Questa considerazione - aggiunge Crocetta - è fortemente condivisibile e da ieri l'assessore Contrafatto è in aspettativa ed è incaricata nell'esercizio di un ruolo di governo che, sono convinto, verrà esercitato con autorevolezza, dignità e con spirito di collaborazione, cosa che distingue questo governo, con le altre istituzioni".

"Fosse per me un magistrato dovrebbe fare politica solo dopo la pensione" aveva affermato Agueci. Dichiarazioni definite dalla Contrafatto "intempestive, ingenerose ma sopratutto sbagliate nel merito e nel metodo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X