stampa
Dimensione testo
"RIFARE L'ITALIA"

Palermo, due giorni di formazione per i "Giovani turchi" del Pd

L'incontro si terrà sabato e domenica. Presente il presidente nazionale del Pd Matteo Orfini

PALERMO. “L’Europa attraverso il Mediterraneo”: questo il titolo della due giorni di dibattito organizzata da Rifare l’Italia, l’associazione cui fanno riferimento i Giovani Turchi del PD.

La scuola di formazione si tiene a Palermo il 15 e 16 novembre, al Grand Hotel Des Palmes in via Roma, e vedrà la partecipazione di esponenti locali e nazionali del Pd, professori universitari e parlamentari europei; sarà presente anche Matteo Orfini, presidente nazionale del PD.

Si comincia domani sabato 15 novembre alle ore 10,00 con l’introduzione della deputata dem Francesca D’Ulisse; seguirà una lectio della professoressa Nadia Urbinati, della Columbia University. I lavori saranno coordinati da Magda Culotta, parlamentare nazionale del PD.

Nella sessione pomeridiana (“Attraversare i confini, come sostenere le politiche di integrazione”) è stata annunciata la presenza, da confermare, della presidente della Camera Laura Boldrini. Presenti tra gli altri il responsabile Esteri della segreteria del PdEnzo Amendola, e i deputati Tonino Moscatt e Khalid Chaouki. Le conclusioni della prima giornata, alle 19,00 sono affidate al coordinatore nazionale di Rifare l’Italia Francesco Verducci.

Domenica 16 novembre (“Attraverso lo specchio, come costruire le politiche per un’altra Europa”, ore 9,30) intervengono il sottosegretario alle Politiche europee, Sandro Gozi e i parlamentari PD Michele Bordo, Roberto Cociancich e Paolo Guerrieri Paleotti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X