stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Spari contro un aereo italiano a Kabul, pilota palermitana porta in salvo i passeggeri
AFGHANISTAN

Spari contro un aereo italiano a Kabul, pilota palermitana porta in salvo i passeggeri

È riuscita a decollare dall’aeroporto di Kabul malgrado un assalto armato al C-130J dell’Aeronautica militare portando, così, in salvo i passeggeri. Lei è Annamaria Tribuna, palermitana, maggiore dell'aeronautica con all'attivo missioni aeree in tutto il mondo. Grazie al suo sangue freddo "ha effettuato una manovra evasiva per proteggere il velivolo e i passeggeri. Nessun ferito - ha spiegato l’Aeronautica militare - e nessun danno riportato".

Erano oltre 100 i profughi a bordo del C-130 dell’Aereonautica militare che hanno vissuto un drammatico addio da Kabul. La dinamica non è ancora chiara, anche se le fonti concordano sul fatto che non si sia trattato di un attacco diretto al velivolo. Secondo quanto si è appreso a caldo da fonti di intelligence, un pick up afgano equipaggiato con mitragliatrici e situato lontano dalla pista, ha sparato alcuni colpi di mitragliatrice calibro 14.5 in alto per disperdere la folla che stava pressando verso il gate.

Traccianti provenienti da terra e diretti verso l’alto che hanno portato Annamaria, il capo equipaggio del velivolo, ad effettuare, come previsto dalle procedure operative, una manovra evasiva per proteggere il mezzo e i passeggeri ed evitare che, proseguendo con la rotta originaria, il C130 potesse attraversare lo spazio aereo dove erano stati osservati i traccianti. Il C-130 ha poi regolarmente proseguito la
missione, diretta alla base aerea di Al Salem in Kuwait, in vista del rientro su Roma.

"In questi drammatici giorni di apprensione e tensione per quanto sta succedendo in Afghanistan, voglio ringraziare tutti gli italiani impegnati in questa grave emergenza umanitaria a tutela della vita. Esprimo un apprezzamento ai rappresentanti della società civile, della diplomazia e della difesa. Un particolare ringraziamento va alla pilota Annamaria Tribuna che invito a Palermo chiedendole di accettare l'apprezzamento della città con lo speciale riconoscimento della Tessera preziosa del Mosaico Palermo", ha detto il sindaco Leoluca Orlando.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X