stampa
Dimensione testo

Elezioni 2022

Home Elezioni 2022 Letta esclude governi di larghe intese: «La parola dei Cinquestelle non vale niente»
IN EDICOLA

Letta esclude governi di larghe intese: «La parola dei Cinquestelle non vale niente»

elezioni 2022, Enrico Letta, Palermo, Elezioni 2022
Il segretario del Pd Enrico Letta (foto di Matteo Bazzi/Ansa)

Esclude governi di larghe intese nella prossima, imminente, legislatura. Attacca i grillini: «La loro parola non vale niente». E teme che con Schifani verrà minimizzato il rischio mafia. Enrico Letta, segretario nazionale del Pd, arriva a Palermo e a Catania per tirare la volata a Caterina Chinnici.

«La nostra campagna elettorale inizia oggi», dice in una intervista al Giornale di Sicilia in edicola, a firma Giacinto Pipitone.

Sulla candidata alla presidenza della Regione, dichiara: «Non confondiamo serietà e sobrietà con basso profilo. Sono entrambe caratteristiche distintive di Caterina Chinnici, riconosciute e apprezzate, che ci distinguono da chi invece rincorre lo scontro o il titolo sguaiato ad effetto. Sono sicuro che questo stile sarà ripagato e che riusciremo a raggiungere le tante persone indecise e poco interessate alle polemiche. La nostra campagna elettorale in Sicilia inizia ufficialmente oggi: sono già in programma numerosi incontri in tutte le province, per raccontare le proposte e il programma dem».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X