stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia L’Enel deve pagare l’Imu per 32 pale eoliche al Comune di Gangi
COMMISSIONE TRIBUTARIA

L’Enel deve pagare l’Imu per 32 pale eoliche al Comune di Gangi

Palermo, Economia
Angelo Cuva

L’Enel Green Power dovrà pagare 160 mila euro di Imu per le 32 pale eoliche dell’impianto in località Monte Zimmara nel comune di Gangi. E’ quanto ha stabilito la sezione 19 della commissione tributaria regionale della Sicilia che ha accolto l’appello presentato dal comune madonita difeso dall’avvocato Angelo Cuva. I giudici tributaristi hanno dichiarato inammissibile il ricorso presentato dall’Enel Green Power Spa contro l’avviso di accertamento Imu con il quale il Comune di Gangi richiedeva alla società il pagamento della differenza di Imu dovuta per il 2013, per i 32 aerogeneratori per un ammontare complessivo di imposta e sanzioni di oltre 160 mila euro. I giudici di appello hanno accolto il motivo preliminare di inammissibilità del ricorso. L’Enel affermava di avere presentato una «regolare e tempestiva istanza di accertamento con adesione che però era stata respinta dal Comune di Gangi in quanto proposta oltre i 60 giorni dalla notifica dell’avviso di accertamento». Il Comune ha ribattuto che l’Enel non ha «dimostrato di aver effettuato un invio valido alla posta certificata del Comune entro la data ultima per la proposizione del ricorso contro l’avviso di accertamento». La società si sarebbe limitata a depositare in giudizio solo la stampa di un software di gestione interno dalla quale risulterebbe un «non ben precisato» invio di un documento via Pec in data senza fornire l’unica prova della valida spedizione della posta certificata, ossia la ricevuta di accettazione rilasciata dal proprio gestore, che viene generata automaticamente e istantaneamente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X