stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Aziende siciliane e innovazione, al via il Sicily got talents
LA PARTNERSHIP

Aziende siciliane e innovazione, al via il Sicily got talents

di

Il 19 e 20 luglio partirà il Sicily got talents, al Marina Holiday di Balestrate. Una due giorni che ha l’obiettivo di stimolare il dialogo fra i principali stakeholder (soggetti direttamente o indirettamente coinvolti in un progetto aziendale)  del mondo dell’innovazione, dell’impresa, della ricerca e delle istituzioni, organizzato dal gruppo Westart odv e dal Lumsa digital Hub, acceleratore dell’Università Lumsa, due realtà importantissime nel campo dello sviluppo del tessuto economico e delle start up.

Westart, infatti, lavora per abilitare, connettere e supportare organizzazioni territoriali con vocazione internazionale, puntando su giovani, innovazione, internazionalizzazione e costruzione di reti, nell’ambito dello sviluppo urbano e regionale, occupazione e inclusione sociale, agricoltura e sviluppo rurale, politiche marittime e della pesca, ricerca e innovazione.

Lumsa digital Hub, invece, supporta startup che sviluppano servizi, prodotti e soluzioni innovative in ambito digitale ad alto potenziale di crescita e  favorisce il trasferimento tecnologico facilitando il dialogo tra il mondo della ricerca e il sistema industriale, individuando le opportunità di finanziamento per le attività di ricerca applicata, sviluppo e industrializzazione.

Una partnership che mira allo sviluppo del territorio siciliano, portando all’evento le migliori start up internazionali, con cui gli studenti della Lumsa avranno la possibilità di poter confrontarsi in una maratona di idee - hackathon - che mira ad attivare un confronto diretto tra professionisti e soggetti portatori di idee e soluzioni innovative che verranno poste all’attenzione delle amministrazioni pubbliche e private: «Far emergere nuovi talenti e supportarli in un contesto economico internazionale fortemente caratterizzato da uno sviluppo tecnologico dirompente fa parte del nostro impegno quotidiano - ha detto Alessandro Arnetta, Ceo del Lumsa digital hub -. Tra i principali obiettivi dei prossimi anni - prosegue - vi è quello di favorire le applicazione di strumenti che rendano le aziende più competitive sui mercati, consentendo l’incremento di occupazione soprattutto giovanile».

«È il momento di riunire le migliori menti e i migliori professionisti perché la Sicilia non sia più fanalino di coda da leader del mediterraneo». Queste le parole del presidente di Westart, Manfredi Mercadante, che ha poi prosgeguito: «Il turismo e l’agricoltura, così come le università e le startups siciliane rappresentano un banco di prova che permetterà ai più giovani di essere attrattivi e dare valore alla propria terra. Crediamo nella rivoluzione fattiva dei talenti siciliani e sono loro che faranno la differenza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X