stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia I turisti polacchi scelgono Palermo, primi voli charter arrivati in aeroporto
IN 250

I turisti polacchi scelgono Palermo, primi voli charter arrivati in aeroporto

Aeroporto di Palermo, turismo, Palermo, Economia
Turisti polacchi a Palermo

All’aeroporto internazionale Falcone Borsellino sono arrivati i primi turisti polacchi con il charter da Katowice e il volo di linea da Varsavia della compagnia di bandiera polacca Lot, che mancava da molto tempo da Palermo. In tutto, in questa prima rotazione, sono sbarcati oltre 250 turisti.

I voli sono programmati per ogni inizio settimana, fino al 3 ottobre. I posti charter sono di Itaka (maggiore operatore dell’Europa centrale ed orientale e leader con il 34% di share del mercato turistico polacco) che organizza i voli in collaborazione con Tour Plus Sicilia.
Per la stagione estiva è previsto l’arrivo di circa 4 mila turisti polacchi (tra voli charter e di linea).

“L’arrivo del nostro charter da Katowice - dice Dario Ferrante, alla guida di Tour Plus Sicilia e partner di Itaka Poland - è qualcosa di particolarmente significativo. Siamo felici perché è tra le prime operazioni charter post-pandemiche in Sicilia. Inoltre, rappresenta una simbolica ripartenza verso una graduale normalità e testimonia la grande capacità attrattiva della Sicilia in Polonia”. L’assistenza ai voli è stato fornita da GH Palermo per il charter operato oggi da Enter Air e Aviapartner per Lot.

“Un buon segnale di ripresa del traffico dalla Polonia, tra voli charter e di linea - dice Giovanni Scalia, amministratore delegato della Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo “Falcone Borsellino” -  La città di Palermo e il territorio della provincia mantengono così un ruolo di centralità rispetto ai flussi turistici anche dall’Europa centrale”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X