stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Coronavirus, al Conca D’Oro di Palermo i nuovi servizi “Click & collect” e “Virtual card”
LE INIZIATIVE

Coronavirus, al Conca D’Oro di Palermo i nuovi servizi “Click & collect” e “Virtual card”

Il vantaggio di scegliere - attraverso il proprio smartphone o tablet - il prodotto preferito; la semplicità di prenotarlo con un click e la comodità di andar e a ritirarlo in negozio nel giorno e nell’orario più congeniale senza file e inutili attese. È questo il nuovo servizio di “Click & collect” attivato dal centro commerciale Conca D’Oro.

“Questa iniziativa rappresenta un investimento importante che il Conca D’Oro ha voluto mettere in atto per offrire al cliente nuove opportunità di shopping - racconta il direttore del Conca D’Oro, Antonio Biagianti - .Tramite la creazione di una web app lo shopping al Conca D’Oro diventa omnicanale, per rispondere alle nuove sfide che il settore della grande distribuzione deve fronteggiare in un momento storico come quello che tutto il mondo sta vivendo”.

Per accedere alla web app è sufficiente cliccare sul link dedicato https://shop. concadorocentrocommerciale.it/ . Basta, poi, registrarsi e richiedere la “Virtual card”, una carta scaricabile sul sito web del Conca D’Oro direttamente dallo smartphone. Per la prima volta in Italia la Virtual card, collegata al servizio di Click & collect, permette al cliente di partecipare a raccolte punti e iniziative di incentive shopping.

Positiva la risposta degli operatori del centro commerciale che non perdono il contatto diretto con il cliente e, allo stesso tempo, forniscono al cliente la possibilità di organizzare il ritiro secondo le loro esigenze. La Virtual card ed il Click & collect fanno parte di una strategia di trasformazione digitale che il retail fisico deve approntare, per far fronte alle sfide della concorrenza dei canali di vendita on line e al periodo di difficoltà che il commercio tradizionale sta vivendo a causa del Covid 19.

“In questo modo evitiamo eventuali file e inutili attese fisiche in negozio - sottolinea Biagianti –, un modo ulteriore per dare un contributo reale agli interventi di contrasto del Covid 19”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X