stampa
Dimensione testo
OSPEDALI

Lavoro nella Sanità, via libera ai concorsi per 68 dirigenti medici a Villa Sofia e Cervello

di

Via libera all'ospedale Villa Sofia-Cervello ai concorsi pubblici per selezioniare 68 dirigenti medici da assumere a tempo indeterminato in varie aree mediche, dove si registrano le maggiori carenze di personale.

La Direzione strategica dell'azienda ospedaliera ha dato l'ok per sbloccare le selezioni, per titoli ed esami, al fine di coprire i posti vacanti previsti dal fabbisogno personale 2018/2020 e tenuto conto dei pensionamenti previsti per il 2020.

Ecco quanti e in quali reparti si cercano dirigenti medici:

2 posti per l’Unità di Anatomia patologica, 1 posto per Anestesia e Rianimazione, 5 posti per Cardiologia, 4 posti per Cardiologia-Emodinamica, 2 posti per Cardiologia-Elettrofisiologia, 2 posti per Chirurgia generale e oncologica-Cervello, 2 posti per Chirurgia Senologica in Oncologia, 1 posto per Chirurgia Toracica, 2 posti per Ematologia ad indirizzo oncologico, 1 posto per Gastroenterologia, 2 posti per Gastroenterologia-Endoscopia Digestiva. Ancora, 2 posti per Genetica Medica, 1 posto di Lungodegenza, 1 posto di Malattie rare del sangue e degli organi ematopoietici, 1 posto di Malattie endocrine del ricambio e della Nutrizione, 1 posto di Malattie infettive e tropicali, 4 posti di Medicina e Chirurgia di accettazione e di urgenza (Pronto soccorso), 2 posti di Medicina nucleare, 1 posto di Medicina trasfusionale con centro di qualificazione biologica di Villa Sofia, 1 posto di Medicina trasfusionale e dei trapianti del Cervello, 1 posto di Microbiologia e Virologia, 1 posto di Nefrologia e Dialisi, 1 posto di Terapia intensiva neonatale, 1 posto di Neurochirurgia, 2 posti di Neurologia, 1 posto di Odontoiatria e Stomatologia, 1 posto di Oculistica, 2 posti di Oncologia, 1 posto di Ortopedia e traumatologia di Villa Sofia, 1 posto di Ortopedia Pediatrica, 3 posti di Ostetricia e Ginecologia, 1 posto di Otorinolaringoiatria, 1 posto di Patologia Clinica, 1 posto di Pediatria, 2 posti di Pneumologia, 1 posto di Broncologia e Diagnostica interventistica, 3 posti di Pronto soccorso pediatrico e accettazione con Obi, 4 posti di Radiologia, 1 posto di Urologia, 1 posto per l’Hospice del Cervello.

Il concorso, per titoli ed esami, verrà indetto entro il 31 dicembre. I bandi saranno pubblicati per estratto nella Gazzetta Ufficiale della Regione, nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica e in forma integrale sul sito dell’Azienda Villa Sofia Cervello, www.ospedaliriunitipalermo.it nella sezione concorsi non scaduti.

Lo sblocco delle procedure di concorso avviene dopo una serie di incontri con le organizzazioni sindacali, nel rispetto dei tetti di spesa e delle direttive assessoriali, e in attesa della nuova rimodulazione della dotazione organica e del fabbisogno del personale, dopo il completamento dell’iter dell’atto aziendale.

“L’obiettivo di questa manovra – spiega il direttore generale Walter Messina – è duplice. Da un lato assicurare il rispetto dei livelli essenziali di assistenza, coprendo gravi carenze di organico nelle Unità operative maggiormente scoperte e dall’altro ridurre la percentuale di personale a tempo determinato, creando posti di lavoro stabili. Il prossimo obiettivo è la definizione del nuovo piano di fabbisogno del personale che, alla luce della nuova dotazione organica, porterà all’avvio di nuovi concorsi per assicurare a questa Azienda, insieme agli interventi strutturali nei due Presidi, la possibilità di elevare il livello dei servizi per i cittadini”.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X