stampa
Dimensione testo
LAVORO

Comune di Palermo, ok a contratto dei dipendenti: spunta l'indennità di disagio

Sottoscritto ieri in tarda serata da Comune di Palermo e sindacati il contratto decentrato dei dipendenti nella sua parte normativa. L’accordo, che ha previsto il recepimento di tutti gli istituti contrattuali introdotti dal Contratto collettivo nazionale del 2018, costituisce la base per la parte economica, per la cui sottoscrizione si lavorerà già da questa settimana e seguirà l’approvazione dell’assestamento di bilancio in Consiglio comunale, con il conseguente stanziamento di 1,5 milioni di euro.

Punti salienti dell’accordo decentrato sono l’introduzione di progetti-obiettivo per la polizia municipale, per le aree della Cultura, dello Sport, dell’informazione turistica e dei Cimiteri.

Viene inoltre introdotta l’«indennità di disagio» anche per gli assistenti sociali e per coloro che svolgono compiti particolarmente gravosi e servizi disagiati; e quella di responsabilità, per diverse figure fra cui, oltre agli stessi assistenti, alcune figure apicali e i funzionari contabili-amministrativi.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X