stampa
Dimensione testo
DA GDS IN EDICOLA

Pensioni, al Comune di Palermo esodi in massa con Quota 100

Al Comune di Palermo è fuga per la pensione: tra il 2019 e il 2020 con Quota 100 andranno via circa 800 dipendenti. Il numero certo si saprà a fine anno, ma i dati parziali indicano circa 500 i possibili esodi di quest'anno, con altri 300 in previsione per il prossimo.

Come spiega Patrizia Abbate in un articolo sul Giornale di Sicilia di oggi, già da tempo è allarme per la macchina organizzativa dell'ente, messa a dura prova dalla mancanza di «ricambi» e ora a rischio di una ulteriore emorragia senza rinforzi in vista. Anche le ultime stabilizzazioni dei 597 precari dei giorni scorsi, nulla hanno aggiunto alla forza lavoro in campo: si tratta comunque di dipendenti che erano già in servizio e che sono rimasti in part-time, dunque impegnati per 24 o al massimo 27 ore settimanali. Resta centrale quindi la «questione personale» al Comune.

La notizia completa sul Giornale di Sicilia. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X