stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Centri per l'impiego di Palermo, l'appello dei sindacati: "Si riqualifichi il personale"
IN AGITAZIONE

Centri per l'impiego di Palermo, l'appello dei sindacati: "Si riqualifichi il personale"

Si riuniranno lunedì dalle 12 alle 14 in assemblee autogestite i dipendenti dei Centri per l’impiego, del dipartimento Lavoro e degli ispettorati al fine di sensibilizzare l’amministrazione, la politica e l’opinione pubblica sui problemi affrontati dai lavoratori del settore.

I sindacati Cobas/Codir e Sadirs denunciano problemi relativi alla distribuzione del personale, alle carenze strutturali degli ambienti di lavoro ma soprattutto chiedono di riflettere sull’impiego del personale e sulla necessaria riclassificazione.

È stata fatta richiesta al dirigente generale e all’assessore al Lavoro un incontro urgente che però non ha ricevuto risposta. “Hanno snobbato e sottovalutato le professionalità del personale che da decenni presta servizio nei Centri per l’Impiego - spiegano i sindacati - . Sadirs e Cobas-Codir, con un comunicato emanato il 6 giugno e che ancora una volta non ha avuto riscontro, hanno chiesto all’amministrazione e alla politica sensibilità e rispetto per i propri dipendenti e di attivarsi, ciascuno per le proprie competenze, al fine di dare delle risposte concrete al proprio personale, evitando di creare tensioni fra il personale precario e quello di ruolo, affrontando concretamente le problematiche evidenziate sia in ordine alla riclassificazione e riqualificazione del personale, sia in ordine ai disagi dei Centri per l’Impiego e di tuitti gli uffici in generale”.

E concludono: "I sindacati autonomi invitano quindi i dipendenti del dipartimento a proseguire nello stato di agitazione e hanno indetto l’assemblea autogestita dei lavoratori da svolgersi in contemporanea in tutti gli uffici dell’assessorato al lavoro della Sicilia”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X