stampa
Dimensione testo
IL CORTEO

Blutec, manifestazione a Termini: lunga diretta di Gds Live

di

GDS live seguirà in diretta la manifestazione a Termini Imerese organizzata dai sindacati dopo gli ultimi avvenimenti che hanno coinvolto i vertici della Blutec e che tengono in ansia mille lavoratori che fanno parte anche dell'ex indotto Fiat.

Operai che vedono ancora più incerto il loro futuro, dopo gli arresti dei vertici dell'azienda di Rivoli. Il corteo si snoda per alcune vie principali della cittadina, partendo da Termini bassa, raggiungendo piazza Duomo dove avrà luogo un comizio.

Alla manifestazione sono previsti oltre ai lavoratori Blutec anche i cassintegrati, i sindacati, i sindaci del comprensorio, alcuni esponenti politici, le famiglie degli operai, studenti, commercianti.

Tre i collegamenti in diretta. La regia mobile sarà in piazza Duomo per seguire il corteo e il comizio finale a conclusione della manifestazione. I primi due collegamenti avranno luogo durante le edizioni dei tg delle 11,50 e delle 13,50. Inoltre appuntamento con un terzo collegamento più ampio durante la rubrica «Cronache Siciliane» alle 14,40. Dallo studio condurrà Marina Turco con ospite l'editorialista del Giornale di Sicilia ed esperto di economia Lelio Cusimano.

Da piazza Duomo invece, per le interviste ci sarà Giuseppe Rizzuto ed interverranno tra gli altri il segretario nazionale Fiom Michele De Palma, il segretario regionale Fiom Roberto Mastrosimone, Vincenzo Comella della segreteria provinciale della Uilm, il presidente della casa artigiani di Termini Giuseppe Profita, l'arciprete don Antonio Todaro, il sindaco di Termini Imerese Francesco Giunta ed alcuni sindaci del comprensorio termitano, nonchè alcuni operai dell'indotto.

Riflettori quindi puntati sulla cittadina termitana che in questo momento vive un momento molto delicato con a rischio centinaia di lavoratori che attendono adesso notizie per il prosieguo della loro attività lavorativa e con un amministratore giudiziario, il commercialista Giuseppe Glorioso, nominato dal tribunale di Termini e che ha preso le redini della gestione dello stabilimento termitano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X