stampa
Dimensione testo
L'EVENTO

Spettacoli, cibo e shopping: prima notte bianca in via Daita a Palermo

PALERMO. Musica, danza, intrattenimento, moda e street food. E, naturalmente, shopping fino a tarda notte. Via Gaetano Daita, per una sera, chiude in parte al traffico e diventa un palcoscenico en plain air.

Martedì 1 novembre, dalle 18.30 alle 24, sarà... Daitanight, la prima notte bianca che coinvolge la zona. Stop alle auto nel tratto di strada tra le vie Torrearsa e Gallo. Oltre venti gli esercenti che hanno aderito all'iniziativa.
Alle 18.30 il via alla manifestazione.

Saranno presenti il presidente Confcommercio Palermo, Patrizia Di Dio, l'assessore comunale alle Attività produttive, Giovanna Marano e il presidente del consiglio comunale, Totò Orlando.
Alle 19 apertura del villaggio con gli stand espositivi che animeranno la strada.

Si potrà degustare cibo tipico, fare shopping e assistere a esibizioni di danza orientale, tribale e flamenco con le allieve e le insegnanti della Nausicaa Accademy.

Alle 19.30 musica con il duo composto da Piero Dominici e Sonja Burgì e, a seguire, dj set.

A condurre la serata sarà Mario Caminita. Spazio, poi, a moda e spettacolo. Si continuerà col cabaret di Ivan Fiore e con una sfilata (dalle 20.30) che vedrà in passerella modelli e baby modelli coi brand commercializzati dai negozi di via Daita.

Per chiudere, alle 22.30, concerto live dei Tamuna.

Ci sarà, inoltre, la Scuola Croupier Palermo con due tavoli da gioco per dimostrazioni di blackjack e roulette e uno stand dedicato alla solidarietà con la Cooperativa sociale onlus di Giorgio La Pira, che da anni si occupa di assistenza ai bambini autistici.

“L'iniziativa si inserisce nell'ambito delle occasioni di incontro, animazione ed eventi che coinvolgono il centro della città – ha detto il presidente di Confcommercio Palermo Patrizia Di Dio – promuovendo e valorizzando da un lato le attività commerciali, dall'altro lo shopping divertente mischiato con l'intrattenimento. Questi eventi dovrebbero ripetersi anche in altre zone del capoluogo”.

“Spettacoli, musica, shopping senza limiti di orario – ha aggiunto il consigliere della settima circoscrizione Eduardo De Filippis, tra gli organizzatori della manifestazione – con un obiettivo unico da parte dei commercianti: quello, cioè, di puntare i riflettori sulla strada per aumentarne l'appeal agli occhi degli stessi cittadini”.

L'evento è stato organizzato da Cristina Manno e Dora Salerno per Tivitti eventi e comunicazione. Il tratto di strada interessato rimarrà chiuso alle auto dalle 8 di martedì 1 novembre, fino alla chiusura della manifestazione.

GLI ARTISTI

Pietro Dominici e Sonja Burgì: il gruppo musicale nasce nel 2011. Spesso si avvale di collaborazioni con altri artisti, formando così trio o quartetto.
Sonja Burgì è la voce solista, Pietro Dominici, voce e chitarra. Il gruppo ha in attivo numerose esibizioni in locali e piazze e nei più noti locali siciliani con un repertorio che spazia dai successi degli anni 80/90 italiani ed internazionali a noti brani della musica contemporanea pop/rock. Il loro repertorio è un viaggio continuo tra passato, presente e futuro: dai Pink Floyd a Bob Dylan, dagli Eagles ai Doors, passando per Sting e i Police, i Rem, i Coldplay, i Radiohead e i Temper Trap.
I Tamuna: deriva dal georgiano e vuol dire “portatori di pace”. La band, tutta palermitana, è formata da Manlio Messina e Ciccio Baldizzi con Marco Raccuglia, Charlie Di Vita e Giovanni Parrinello. Il gruppo propone brani inediti scritti in italiano, inglese e siciliano. Lo stile world musiccontamina sonorità che vanno dal blues al rock, dal pop al funky fino al reggae, intrecciati con la musica popolare del Magreb e della nostra terra, la Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X