stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Almaviva, c'è attesa per il vertice al Ministero. Lavoratori in assemblea
LA VERTENZA

Almaviva, c'è attesa per il vertice al Ministero. Lavoratori in assemblea

PALERMO. Nuovo ciclo di assemblee a Palermo per i lavoratori di Alamavica Contact, il colosso di call center che ha aperto le procedure di licenziamento per 2.511 operatori a Roma e Napoli, annunciato la chiusura dei due siti e deciso di trasferire 300 lavoratori dalla Sicilia alla Calabria.

Il tempo stringe e anche a Palermo, dove dal 24 ottobre scattano i primi trasferimenti, cresce l'attesa tra i lavoratori per il vertice al ministero dello Sviluppo economico in programma domani  per discutere della crisi della società, che nonostante l'accordo negoziato quattro mesi fa con il governo e le parti sociali ha deciso di aprire una nuova fase di ristrutturazione aziendale.

L'intesa messa nero su bianco a maggio scorso al Mise ha consentito di revocare 2.988 esuberi - 1.670 a Palermo, 918 a Roma e 400 a Napoli - previsto il ricorso ai contratti di solidarietà fino a novembre e ad ammortizzatori sociali nel 2017.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X