stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Pagamenti degli straordinari, Uilca contro Banca Intesa San Paolo
SINDACATO

Pagamenti degli straordinari, Uilca contro Banca Intesa San Paolo

"Abbiamo anche segnalato all'ASP competente carenze igienico sanitarie e in ambito di sicurezza rilevate in diverse agenzie del gruppo Intesa San Paolo a Palermo, segnalateci dai lavoratori e da noi verificate".

PALERMO. "Abbiamo chiesto all'Inps di verificare che siano realmente pagate le prestazioni di lavoro straordinario effettuate dai dipendenti di Banca Intesa San Paolo di Palermo e provincia, che in alcuni casi potrebbero non essere retribuite o compensate." Lo dichiara Giuseppe Gargano, segretario generale Uilca Palermo, il sindacato dei bancari.

"Abbiamo anche segnalato all'ASP competente - aggiunge Gargano - carenze igienico sanitarie e in ambito di sicurezza rilevate in diverse agenzie del gruppo Intesa San Paolo a Palermo, segnalateci dai lavoratori e da noi verificate".

"Questa iniziativa - aggiunge Gargano - si colloca nell'ambito di un'attività generale condotta dalla Uilca in tutte le banche della provincia, volta a verificare la puntuale applicazione del Ccnl e delle Leggi in materia di sicurezza sul lavoro che molto spesso i banchieri, presi dalla logica del risparmio a tutti i costi sulla pelle dei lavoratori, evitano di applicare".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X