COMUNE

Via a Palermo al "Taxi condiviso": tutti i percorsi e le tariffe

La giunta comunale ha approvato la delibera che definisce le linee guida del servizio

PALERMO.  Percorsi, modalità di chiamata e tariffe : è tutto pronto  per il servizio di Taxi sharing. La Giunta comunale ha approvato la delibera che definisce le linee guida e dà il via al cosiddetto "Taxi condiviso".

“Un’occasione in più per la mobilità cittadina”,  ha dichiarato l’assessora alle Attività produttive Giovanna Marano.

I percorsi individuati sono sei in totale, di cui cinque urbani e uno extraurbano. Percorso 1 - urbano: partenza dalla Stazione Centrale, passaggio intermedio piazza Ruggero Settimo, arrivo piazza Alcide De Gasperi e viceversa. Percorso 2 - urbano: partenza parcheggio Basile, arrivo Stazione Centrale e viceversa. Percorso 3 - urbano: partenza parcheggio via Nina Siciliana, passaggio intermedio piazza Principe Di Camporeale, arrivo piazza Castelnuovo e viceversa. Percorso 4 - urbano: partenza Foro Italico, passaggio intermedio piazza Castelnuovo, arrivo via Notarbartolo e viceversa. Percorso 5 - urbano: partenza piazzale John Lennon, passaggio intermedio via Notarbartolo, arrivo piazza Castelnuovo e viceversa. Percorso 6 - extraurbano: partenza Stazione Centrale, passaggio intermedio piazza Ruggero Settimo/via Dante/via Villafranca/viale Piemonte/piazza Matteotti/via A. De Gasperi, arrivo Aeroporto Falcone e Borsellino.

Per facilitare l’utenza, nelle aree di stazionamento, si prevede l'installazione di appositi cartelli informativi con il percorso effettuato dal taxi-sharing e le modalità di chiamata e di utilizzo.

Il servizio potrà essere attivato tramite le centrali radio – taxi che avranno il compito di razionalizzare le prenotazioni, al fine di prelevare gli utenti presso i centri di raccolta, o mediante richiesta dell’utente direttamente presso le aree di stazionamento individuate. Il costo previsto è di 2 euro fissi a persona all'interno del percorso urbano e di 8 euro per il percorso extraurbano. Il numero minimo consentito è di 4 persone. Non sarà consentita l’acquisizione della corsa mediante l’utilizzo di telefoni personali, né sarà possibile prelevare utenti in punti del percorso differenti da quelli di partenza o di arrivo.

Le autovetture che aderiranno all’iniziativa saranno identificabili mediante l’applicazione sul parabrezza anteriore del veicolo di un disco di diametro di 12 centimetri di colore giallo fosforescente, con la scritta "Taxi-sharing – Taxi condiviso – 2,00 € tariffa fissa a persona percorso urbano – 8,00 € tariffa fissa a persona percorso extraurbano – minimo 4 persone".

Le tariffe stabilite saranno applicate solo al raggiungimento di un minimo di 4 utenti, sia per i percorsi urbani, che per quelli extraurbani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X