stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Un clavicembalo messicano per la Kandinskij: domenica concerto al Museo Salinas di Palermo
MUSICA CLASSICA

Un clavicembalo messicano per la Kandinskij: domenica concerto al Museo Salinas di Palermo

museo salinas palermo, Palermo, Cultura
Daniela Lopez Quezada

Un viaggio attraverso l'Europa rinascimentale e barocca: è stata questa la scelta della clavicembalista messicana Daniela Lopez Quezada già protagonista con la violinista Andrea Beatrix Lizarraga, del secondo appuntamento della rassegna concertistica dell'associazione Kandinskij. La musicista ritornerà sul palco, stavolta in veste di solista, domenica prossima (12 dicembre) alle 19 al Museo archeologico Salinas di Palermo, per un percorso che parte dall'Olanda, attraversa la Germania e approda in Italia.

Dal Cinquecento dell’olandese Jan Pieterszoon Sweelinck, al ferrarese Girolamo Frescobaldi, ritenuto uno dei maggiori compositori per clavicembalo e organo del XVII secolo, che è riuscito a trasferire sullo strumento a tastiera, i virtuosismi vocali dell'età barocca. Ma il cuore di questa rassegna concertistica resta comunque Bach: Daniela Lopez Quezada eseguirà la seconda delle Sei Partite per clavicembalo BWV 826 in Do minore. Tra Frescobaldi e Bach il Seicento francese di Antoine Forqueray, che già diciottenne venne nominato musicista ordinario della camera del re Sole. Il concerto è a ingresso gratuito, ma con prenotazione su www.coopculture.it. La stagione è organizzata dall'associazione Kandinskij con il supporto del Ministero della Cultura, l’assessorato regionale al Turismo, il SiMuA, la Compagnia dell'Immacolata Concezione, il museo archeologico Salinas e CoopCulture.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X