stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Palermo, al via la Settimana di studi danteschi: due gli spettacoli
DA LUNEDÌ

Palermo, al via la Settimana di studi danteschi: due gli spettacoli

Tra i relatori docenti universitari italiani e stranieri. Andrea De Rocco dei Negramaro presenterà un inedito su Dante composto per l'occasione
Dante Alighieri, Palermo, Cultura
Marilena La Rosa, insegnante del liceo Einstein e presidente dell'Associazione Settimana di studi danteschi Giuseppe Lo Manto

Al via la Settimana di studi danteschi per celebrare Dante Alighieri in occasione del 700° anniversario della morte ma anche del 25° della Settimana stessa. Un evento che si terrà a Palermo da lunedì 18 ottobre a venerdì 22, alla presenza di studiosi, artisti, musicisti, e appassionati di Dante. Protagonisti assoluti gli studenti.

Gli studiosi presenti

Nel corso delle cinque giornate si alterneranno sul palco dell’Auditorium SS. Salvatore e Santa Caterina d’Alessandria esponenti del mondo della cultura, della musica e studiosi nazionali e internazionali. Tra gli altri Akash Kumar (Indiana University, Bloomington), Simone Marchesi (Princeton University), Matteo Cavalli Sforza (Istituto di Fisica delle Alte Energie, Barcellona). E ancora, in ambito nazionale, Marco Cursi (Università Federico II di Napoli), Luigi Dei (Chimico, Università di Firenze), Corrado Bologna (Scuola Normale di Pisa), Domenico De Martino (Università di Pavia).

I due spettacoli

Previsti anche due spettacoli: il primo si svolgerà lunedì 18 ottobre alle 20.30 presso la chiesa Santa Caterina d’Alessandria con la compagnia teatrale Volti dal Kaos che presenterà «Controcanto» di Giuseppe Lo Manto con la regia di Gianpaolo Bellanca, con l’orchestra Mediterranea diretta da Alberto Maniaci e la partecipazione straordinaria di Moni Ovadia. Il secondo spettacolo si terrà venerdì 22 ottobre alle 20.30 presso la chiesa Santa Caterina d’Alessandria. Vi prenderanno parte i rappresentati dei licei e degli istituti superiori delle scuole di Palermo. Rappresenta un omaggio a Dante da parte delle scuole. Gli studenti reciteranno «Dante nostro contemporaneo: Sanguineti, Luzi e Giudici», a cura di Corrado Bologna e Riccardo Corcione.

L'intervento di Andrea De Rocco

Mercoledì 20 ottobre alle 9 presso l’oratorio SS. Salvatore interverrà, fra gli altri, Andrea De Rocco dei Negramaro con un inedito su Dante scritto ad hoc per la Settimana di studi danteschi.

Come partecipare

La Settimana, realizzata in collaborazione con il liceo scientifico Albert Einstein di Palermo e con il patrocinio del Comune di Palermo e del Comitato delle Celebrazioni Dantesche, è aperta a tutti gratuitamente. Si potrà partecipare inviando una e-mail all’indirizzo: settimanadistudidanteschi@gmail.com. È obbligatorio esibire il Green Pass e indossare la mascherina. In alternativa, è possibile seguire l'evento in diretta streaming sul canale YouTube di Settimana di studi danteschi. L’associazione della Settimana degli studi danteschi è nata 25 anni fa. Il suo fondatore, il professore Giuseppe Lo Manto, l’ha portata avanti sino a due anni fa, quando è scomparso. Adesso l'associazione stessa è intestata proprio a Lo Manto e il presidente è la professoressa Marilena La Rosa, che insegna presso il liceo Albert Einstein di Palermo.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X