stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Levanzo, recuperata un'anfora dai fondali: sarà esposta a Palermo
IL RITROVAMENTO

Levanzo, recuperata un'anfora dai fondali: sarà esposta a Palermo

di

Recuperata anfora storica dai fondali di Levanzo, sarà esposta a Palermo. L'immersione è avvenuta nel sito di Cala Minnola, nell'isola di Levanzo, nell'arcipelago delle Egadi dove si trova un antico relitto.

L'equipe subacquea ha constatato un'iniziale abrasione dell'anfora del I sec. a. C., importantissima perché contrassegnata da un bollo recante la scritta «Papia», dovuta all'azione dei sedimenti mossi dalle forti correnti marine, ha pertanto provveduta a prelevarla, portarla in superficie e trasportata nelle vasche di dissalazione per la stabilizzazione e per la futura esposizione nel museo della navigazione del Regio Arsenale.

L'operazione, effettuata dal gruppo subacqueo di BCsicilia composto da Gaetano Lino, Gianpiero Tomasello, Francesco Balistreri e Salvatore Ferrara con il coordinamento di Stefano Vinciguerra del gruppo subacqueo della Soprintendenza del Mare e della Soprintendente del Mare Valeria Li Vigni, è stata portata termine con l'ausilio di un guardacoste della sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Trapani.

La notizia completa nel Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X