45ESIMA EDIZIONE

Premio Internazionale di Poesia città di Marineo, tutti i vincitori

Designati i vincitori della 45esima edizione del Premio Internazionale di Poesia città di Marineo. Domenica 8 settembre 2019, nella tradizionale cornice del Castello Beccadelli Bologna, e nell’ambito delle iniziative di cui al progetto approvato dal Comune di Marineo, sarà conferito il Premio Internazionale di Poesia città di Marineo all’attore Giampiero Ingrassia, uno dei protagonisti del musical italiano.

La Giuria ha voluto sottolineare l’omaggio della terra di Sicilia ad un’artista, dotato di un talento versatile, che si è affermato nel mondo dello spettacolo grazie ad uno stile interpretativo assolutamente originale ed all’umiltà della sua vena comunicativa con cui è riuscito ad attrarre il grande pubblico.

Figlio d’arte dell’indimenticabile Ciccio, in teatro, è nel musical che Giampiero Ingrassia ha ottenuto nel 1997, un grandissimo successo su tutti i palcoscenici italiani con lo spettacolo “ Grease”, in coppia con Lorella Cuccarini, e poi Jesus Christ Superstar, nel 2001 con Carl Anderson, e “Cabaret” nel 2016 per la regia di Saverio Marconi.

Gli altri premi decisi dalla giuria, presieduta da Salvatore Di Marco e composta da Flora Di Legami, Michela Sacco Messineo, Giovanni Perrone, Ida Rampolla, Tommaso Romano, e Ciro Spataro, sono, nell’ambito della sezione edita in lingua italiana il primo premio al poeta Corrado Calabrò con la raccolta “ Quinta dimensione” Edizioni Mondadori – sono risultati finalisti i poeti: Maria Rita Bozzetti con la raccolta “ Sul retro di cuori “ Edizioni Manni, Guido Longobardi con la silloge “ Richiami” Book Editore, Giuseppe Manitta con la raccolta “ Gli occhi non possono morire” edizioni Italic, Maria Lucrezia Rallo, con la raccolta ” La lacrima dell’anima” Edizioni La Zisa, Valeria Spallino con la silloge “ Atelier Josef Sudek, Partitura del silenzio” Spazio Cultura Edizioni.

Per quel che concerne la sezione edita in lingua siciliana il primo premio è stato assegnato a Ermanno Mirabello con la raccolta “ Vagabunnu di la notti” Edizioni Nuova Ipsa, nella stessa sezione è risultato finalista Vincenzo Aiello con la raccolta “ Faiddi di ciatu” Edizioni Billeci.

Nella sezione inediti in lingua siciliana il primo premio è stato assegnato ad Emanuele Insinna per la lirica “Cu sugnu?”.

Sono risultati finalisti i poeti Giuseppe Salvatore Argento con la lirica “ Scavassi ‘na purpania”, Serena Lao con la lirica ”na lampadina addumata “, Giuseppe Pappalardo con la lirica “ Purtedda”, Anna Maria Tornabene Burgio con la lirica ” I manu di me patri”, Salvatore Vicari con la lirica “ Acquacaciovi”.

La commissione giudicatrice, inoltre, ha deciso di assegnare la targa “ Francesco Grisi” al poeta e saggista Aldo Gerbino, docente di Istologia ed Embriologia presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli studi di Palermo, per rendere omaggio alla figura di un intellettuale che ha dimostrato, con il suo quotidiano impegno culturale e la sua creatività, la stretta relazione che intercorre tra arte, vita e letteratura.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X