stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Palermo, Una Marina di Libri compie 10 anni: 3 appuntamenti curati dal Giornale di Sicilia
IL FESTIVAL

Palermo, Una Marina di Libri compie 10 anni: 3 appuntamenti curati dal Giornale di Sicilia

Una Marina di Libri, festival dell’editoria indipendente taglia il traguardo del decimo anno all’insegna del tema “Isola/Isole”. La manifestazione è promossa dal CCN Piazza Marina & Dintorni, realizzata in collaborazione con le case editrici Navarra Editore e Sellerio, la Libreria Dudi e l’Università degli Studi di Palermo.

Il festival che si inaugura giovedì 6 giugno e si chiuderà domenica 9, celebra più di un anniversario: i 10 anni del festival, i 50 anni della casa editrice Sellerio, i 30 anni dalla morte di Leonardo Sciascia. Numerose le collaborazioni di quest’anno con operatori culturali della città e non solo. Alla manifestazione presente anche il Giornale di Sicilia con tre appuntamenti. Il primo venerdì 7 giugno nella Sala Lanza il quotidiano racconterà “Palermo città dell'integrazione nell'epoca delle migrazioni” con Marco Romano e Marina Turco. A seguire un momento di intrattenimento condotto da Salvo La Rosa, ospite il cantante Mario Incudine.

Altro appuntamento sabato 8 giugno, alle 19:30 al Genio, dibattito dal titolo "Cosa resta di Palermo capitale della cultura?". Intervengono: Gaetano Basile, Francesco Giambrone e Pamela Villoresi. Moderano: Salvatore Rizzo e Marco Romano. A seguire un momento di intrattenimento condotto da Salvo La Rosa, ospite Lollo Franco.

Domenica 9 giugno, invece, alle 19:30 l'incontro dal titolo "La crisi economica della mafia e i nuovi canali di finanziamento criminali". Intervengono: Renato Cortese, Antonio Di Stasio, Giancarlo Trotta. Moderano: Vincenzo Marannano e Marco Romano. A seguire un momento di intrattenimento condotto da Salvo La Rosa, ospite l’attore Enrico Guarneri.

Tra gli eventi del festival ci sarà anche quest’anno l’appuntamento con la rassegna “Gli scrittori che ci mancano” con Tommaso Pincio che racconterà Primo Levi, Giancarlo Alfano ricorderà Stefano D’Arrigo a cent’anni dalla nascita, Angela Borghesi che ci parlerà di Anna Maria Ortese e Marco Steiner che chiuderà la rassegna con un omaggio a Herman Melville e il suo Moby Dick. Appuntamento speciale anche con Francesco Montanari, volto noto della serie TV "Romanzo criminale “che leggerà "Una vita violenta" di Pier Paolo Pasolini.

In tema di anniversari, inoltre, Enrico Deaglio e Franco Nicastro racconteranno Mario Puzo, lo scrittore che inventò la mafia, a cinquant’anni dalla pubblicazione del “Padrino”; Il “cunto” di Salvo Piparo “Era mio padre” e le testimonianze di Felice Cavallaro, Giulio Francese, Lucio Luca, e Franco Nicastro ricorderanno Mario Francese a 40 anni dalla morte; infine Paola Nicita dedicherà un omaggio al pittore Francesco Carbone per il trentennale della morte.

Una parte fondamentale del programma di Una marina di libri è da sempre rappresentato dalle proposte delle case editrici: reading, anteprime, presentazioni di romanzi e saggi dei 98 editori espositori del 2019, la punta di diamante dell'editoria indipendente italiana, animeranno ben 11 luoghi dell’Orto botanico, tra sale monumentali e palchi en plein air, da mattina a sera.

Tre gli appuntamenti del Palermo Pride, storico partner di Una marina di libri, dedicati alla poesia di Marti Bras, alle “Memorie di Adriano” di Yourcenar e ai fumetti lgbt con la presenza di Giopota; tre anche gli incontri curati dalla Questura di Palermo dedicati a investigatori veri, di carta e di celluloide: con Cristina Cassar Scalia, Paola Di Simone; il questore Virgilio Albarelli, Giacomo Cacciatore e Roberto Greco; il regista e lo sceneggiatore de “Il Cacciatore”, Davide  Marengo e Fabio Paladini.

Novità assoluta del 2019 è invece il cinema all’aperto curato dal Rouge et noir con una programmazione a tema Isole. Mentre la musica sarà curata come di consueto dal Brass Group, Conservatorio Scarlatti e TeatroDitirammu. Per tutti coloro che arriveranno in treno, grazie alla collaborazione con Trenitalia, basterà esibire il biglietto per accedere al fast track dedicato.

Quest’anno, Una marina di libri “Extra” si arricchisce di “La corsetta con l’editore” (una corsa mattutina in compagnia di editori, librai, lettori e semplici amanti della corsa), “Botanika” a cura di Coopculture (una speciale visita guadata che si conclude con il silent party)  e la visita a “Palazzo Cloos Zingone - Trabia. Speciale Frida Kahlo” a cura di Terradamare.

“Coltiveremo le nostre radici, anche celebrando in questa decima edizione il cinquantenario della casa editrice Sellerio, il trentennale di Leonardo Sciascia, il ventennale di Francesco Carbone. E guarderemo al futuro attraverso i nuovi libri che le case editrici presenteranno e gli appuntamenti culturali animati dalle voci di scrittori, artisti, esperti – racconta Piero Melati, direttore artistico – Ci avvarremo, ancor più che nelle scorse edizioni, del supporto progettuale di tanti amici che ogni giorno, nel mondo della cultura e dell’informazione, ma anche nella vita di ogni giorno, combattono una battaglia perché intelligenza, cuore e bellezza non cedano il passo alla bruttura. Una scommessa, questa, alla quale chiamiamo tutti a partecipare con la loro voce, senza pregiudizi, per confrontarsi apertamente. Da dieci anni è la sfida di Una marina di libri. Un po’ pionieri, un po’ pirati, non privi di limiti e di errori, ma ancora qui. Con la voglia, e tanta, di giocare la partita”.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X