stampa
Dimensione testo
ARCHEOLOGIA

Palermo, durante i lavori in piazza Papireto riaffiora un antico acquedotto

Un antico acquedotto, nello stupore generale, è riaffiorato dalle viscere della piazza del Capo, a Palermo.

Come si legge sul Giornale di Sicilia, si tratta di un'imponente opera idraulica sotterranea, passata alla storia come «l'Aquidotto del Maltempo», realizzata nel XVI secolo per prosciugare le paludi del Papireto.

La scoperta è avvenuta a metà marzo, durante gli scavi per gli interventi di manutenzione straordinaria della pavimentazione di piazza Papireto. Qui le maestranze hanno notato che il sottosuolo custodiva un reperto importante. E così è stata subito informata la Soprintendenza ai Beni culturali che ha avviato un cantiere archeologico parallelo a quello portato avanti dal Comune.

Tutti i dettagli sul Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X