stampa
Dimensione testo
UNIVERSITA'

Palermo, cinque incontri sulla "Sicilitudine" degli scrittori siciliani

La "Sicilitudine" degli scrittori siciliani. Un'iniziativa con una serie di incontri che vanno in scena da oggi, edificio 12 in viale delle Scienze nell'aula Buttitta. Che cos'è la “Sicilitudine”? E' solamente “ La sostanza di quella nozione della Sicilia che è insieme luogo comune, idee corrente, e motivo univoco e profonda ispirazione nella letteratura e nell'arte”, riprendendo le parole di Leonardo Sciascia, o può essere altro?

A questa domanda cercheremo di rispondere tramite, l'attività formativa di Tipologia F, “Sicilitudine" - Scrittori e cose di Sicilia”, che nasce dall'idea di capire e conosce meglio la realtà che ci circonda, ovvero la realtà siciliana. Partendo da un lemma prettamente letterario, cercheremo di costruire e decostruire quello che è la“Sicilitudine" , affrontando questa tematica dal punto di vista storico, musicologico, antropologico, linguistico e letterario.

Il ciclo di seminari si articola in 5 giornate: particolarmente importante è la parte finale di ognuna di esse, durante la quale si verrà a creare un dibattito tra relatori e studenti, volto a che stimolare l'interesse e le capacità critiche di questi ultimi.

Sarà cura dei relatori fornire agli studenti apposite dispense e materiale didattico, tale da favorire l’interazione tra i partecipanti e la curiosità degli stessi nei confronti delle tematiche trattate durante gli incontri.

Alla fine del ciclo di incontri i partecipanti saranno soggetti alla redazione di un saggio, che verrà valutato dal docente verbalizzante: lo studente sarà soggetto alla scrittura di un elaborato ( dalle tre alle cinque pagine) che dovrà trattare uno o più tematiche analizzate durante il ciclo di incontri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X