stampa
Dimensione testo
DOMENICA

Palermo non dimentica Aldo: al De Seta un film in memoria del clochard ucciso

di
clochard ucciso a Palermo, Aid Abdellah, Palermo, Cultura
Aid Abdellah, il clochard ucciso a Palermo - Foto di Marcella Chirchio

Palermo non dimentica Aldo, come era stato ribattezzato in città Aid Abdellah, il clochard ucciso sotto i portici di piazzale Ungheria per rubargli i 25 euro che aveva in tasca. Domenica 13 Gennaio,  alle ore 16.30 al cinema “Vittorio De Seta” ai Cantieri Culturali della Zisa, in sua memoria verrà proiettato per la seconda volta lo short film “L’amico invisibile”, scritto e diretto dalla regista Simona D’Angelo.

È stata proprio la regista a volere dedicare questa giornata al chochard Aldo.

Il film affronta il tema dei clochard attraverso l’esperienza di due bambini, Marco ed Erika, che nel tragitto per arrivare a scuola, vengono incuriositi dalla presenza di un senza fissa dimora ignorato dai passanti. Scopriranno che sotto le coperte si nasconde un uomo dai modi gentili, di nome Armando, con il quale instaureranno una breve amicizia all’insaputa dei genitori.

Il film è stato girato a Palermo, col patrocinio gratuito dal Comune, annovera fra le locations, scelte dalla scenografa Sara Leone, la sede della Onlus “Gli Angeli della notte” dove sempre più volontari si adoperano per alleviare dagli stenti le condizioni di vita dei clochard del territorio Palermitano e la Piazzetta Franco Franchi e Ciccio Ingrassia in ricordo dei due artisti Siciliani.

L'evento avvierà anche una raccolta solidale di beni di conforto da destinare alle associazioni che si occupano dell'assistenza dei senzatetto in città.

Il cast è composto dagli allievi attori del corso di recitazione della Piccola Accademia dei Talenti, fra cui Paolo Caramia nel ruolo del clochard protagonista ed i piccoli attori Andrea Palumberi e Anna Catalano, nel ruolo di Marco ed Erika, oltre numerose comparse selezionate attraverso un casting. Fra gli attori, la partecipazione di Damiano Giunta e Pasquale Di Giovanni. Le riprese ed il montaggio sono a cura di Paolo Ferraro, le musiche sono composte da Salvo Capizzi.

Dopo la visione, i contenuti del film saranno ripresi come spunto per aprire un dibattito sul tema, al quale parteciperanno, tra gli altri, il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, Ivan Scinardo, direttore del Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo,  la regista Simona D’Angelo, Giuseppe Li Causi storico di Franco e Ciccio, Marilena Woodrow e Pippo Messina, volontaria e presidente della onlus Gli Angeli della Notte e Giovanni Marino speaker di Radio Time.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X