stampa
Dimensione testo
PALERMO

L'Italia che vola nelle foto di Gaia Villani: mostra in aeroporto

PALERMO. E’ stata inaugurata in area imbarchi la mostra fotografica “Le ali dell'Italia" dell’artista e pilota di linea Gaia Villani.

L’installazione si trova all’altezza della gate 10 della sala imbarchi dell’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino ed è inserita nel programma della sesta edizione della “Settima delle Culture”, che si svolge sul territorio palermitano fino al 23 maggio 2017.

Come descrive Simona Capodimonti, storica dell’arte e curatrice della mostra in “Volo con il Papa”, Gaia Villani ci offre una visione molto poetica del trasporto aereo, e sceglie di mostrare a tutti quello che è noto solo a pochi addetti ai lavori, ossia cosa accade nella cabina di pilotaggio e poi i retroscena della vita dei naviganti, con una nota autobiografica e un fermo immagine di una parte importante della vita dell'autrice.

Gaia infatti è prima di tutto un pilota di linea, che ha dedicato la sua vita al volo e alla missione della sua professione e che nel tempo ha unito alla passione per la fotografia, cogliendo punti di vista inediti nel mondo e regalandoci immagini particolari di sicuro effetto emotivo.

Quello che la fotografa ci mostra è un viaggio, che rappresenta un'Italia in volo che si muove, lo spostamento di una collettività in cammino per motivi di lavoro, vacanza, salute ma prima di tutto è il viaggio dell'individuo in esplorazione, questa volta dal punto di vista autobiografico del pilota, che rende possibile che l'aeroplano decolli e atterri e che il viaggio abbia inizio, portando con sé le ambizioni, sogni, speranze, desideri di se stesso e della moltitudine dei passeggeri che trasporta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X