stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Spettacolo benefico a Palermo: tutti in scena per Biagio Conte
AL TEATRO LELIO

Spettacolo benefico a Palermo: tutti in scena per Biagio Conte

S'intitola "Giacere sul fondo" e si svolgerà l'8 novembre alle 19

PALERMO. Spettacolo di beneficenza a Palermo. S'intitola "Giacere sul fondo" e andrà in scena l'8 novembre alle 19 al teatro Lelio: il ricavato andrà in beneficenza alla comunità di Biagio Conte. Lo spettacolo rientra nella Settimana delle Culture.

“Giacere sul fondo” è ispirato a “Se questo è un uomo” di Primo Levi, e da uno studio sulla deportazione dei siciliani nei campi di concentramento. Quale orrore può arrivare a toccare l’animo umano; quale potenza della follia; una follia razionale che ha sfiorato l’annullamento della personalità umana; il suo degrado fino a portarlo allo stato animale. L’umiliazione dell’uomo e il suo annientamento fisico e mentale; la perdita di tutte le sue cose, anche dei suoi oggetti personali, delle sue più piccole abitudini, sino ad arrivare alla perdita del nome che diviene un mero numero di matricola, così capita che con la perdita dell’identità si giunge allo smarrimento di se stessi. Che cosa è tutto questo se non una morte anticipata, se non fisica, ma spirituale. Questo era il campo di sterminio dall’entrata.

761 siciliani deportati nei campi di concentramento, questo è pressoché sconosciuto anche in relazione alle conseguenze e ai modi della liberazione ad opera degli americani della Sicilia del ’43. Alcuni di questi deportati ritornati in terra propria hanno proseguito la loro vita nel silenzio imposto da tanti fattori quali la situazione politica e sociale della Sicilia del tempo che viveva ancora sotto l’influenza del fascismo; altri hanno vissuto con paura di ricordare e di essere vivi rispetto a chi, purtroppo, è stato meno fortunato. Non dimentichiamo le atrocità perchè è un dovere non farlo. Cerchiamo di alzare un grido nel silenzio per dare una testimonianza che domani non ci sarà più se non verrà tramandata alle giovani generazioni.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X