Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Palermo, c'è una buca nella strada: chiude la via Cappuccini

Per evitare il pericolo di incidenti un tratto di 200 metri viene inibito al traffico

Sprofonda un tombino in via Cappuccini, a Palermo, e viene chiusa una parte della strada, per evitare il rischio di incidenti. L'ordinanza, firmata dal sindaco Roberto Lagalla e condivisa dall’assessore comunale ai Lavori Pubblici, Totò Orlando, prevede che un tratto di 200 metri tra il civico 10 e il numero 82, dove sono presenti negozi e alcune strutture ricettive, venga inibito al traffico. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani ed è stato effettuato un sopralluogo da parte dei tecnici del Comune, dell’Amat e dell'Amap: il divieto rimarrà in vigore fino a quando saranno eseguite le opere necessarie per ripristinare il manto stradale e la porzione dei tubi fognari danneggiati.

Il crollo del tombino è stato segnalato al Giornale di Sicilia da Salvo Lo Cascio, residente in via Cappuccini: «Un tombino della fognatura all'altezza del civico 59 è sprofondato, creando una voragine non indifferente. Da anni questa strada puntualmente con le piogge diventa un fiume in piena – protesta Lo Cascio -. Faccio parte di un'associazione civica nata da circa un anno e puntualmente abbiamo documentato sempre tutto con foto e video. Abbiamo mandato anche e-mail e chiesto ripetuti incontri agli organi competenti tramite il consiglio di quartiere ma nessuno ci ha mai ascoltato. Ed ora il risultato delle nostre preoccupazioni è purtroppo diventato realtà».

Caricamento commenti

Commenta la notizia