stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, archiviata indagine su dodici poliziotti del commissariato Zisa-Borgo Nuovo
GIP

Palermo, archiviata indagine su dodici poliziotti del commissariato Zisa-Borgo Nuovo

Palermo, Cronaca
Il commissariato Zisa-Borgo Nuovo

Il gip Fabio Pilato ha archiviato le indagini su 12 poliziotti dell’intera sezione investigativa del commissariato di polizia Zisa-Borgo Nuovo, a Palermo. «Le meticolose e puntuali indagini svolte dal pubblico ministero - scrive il giudice nel decreto di archiviazione - non forniscono conferma dell’ipotesi accusatoria e non consentono una prognosi favorevole all’accusa per un eventuale giudizio».

L’indagine era partita nell’estate 2019. Due giovani furono bloccati dopo che avrebbero tentato di mettere a segno un colpo in un supermercato di via Leonardo da Vinci. Ma loro hanno sempre ribadito di non essere responsabili. Dissero che quella sera erano stati in obitorio per la morte di un amico. Poi avevano deciso mangiare un panino al McDonald’s, alla rotonda di via Leonardo da Vinci.

I due avrebbero detto di essere stati speronati da una macchina della polizia. Da qui le accuse di arresto illegale e falso ideologico contestate ai poliziotti. Ora è arrivata l’archiviazione. Accolte le tesi difensive degli avvocati Nino Zanghì, Giuseppe Di Peri, Jimmy D’Azzò, Marco Giunta e Fabrizio Di Maria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X