stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermitano morto in cella a Cuneo, era stato condannato per mafia
PROCESSO APOCALISSE

Palermitano morto in cella a Cuneo, era stato condannato per mafia

Palermo, Cronaca
Agostino Matassa

Un detenuto è stato trovato morto nel carcere Morandi di Saluzzo. Si gratta di Agostino Matassa, palermitano di 64 anni, condannato a 14 anni e mezzo di carcere al processo. Si sarebbe suicidato usado lacci delle scarpe legati all'inferriata della finestra della cella. Era stato condannato in via definitiva, nel marzo scorso, dalla Cassazione nel procedimento nato dall'inchiesta della Dda Apocalisse che riguardava le cosche mafiose palermitane di Tommaso Natale, Resuttana, Partanna Mondello, San Lorenzo e Acquasanta.

Secondo quanto si è appreso, Matassa si trovava in una cella singola doveva aveva chiesto di essere spostato per avere ricevuto minacce da altri detenuti, al rientro dopo un periodo passato nel reparto infermeria per avere tentato il suicidio ingerendo medicinali. Era stato salvato dagli agenti di polizia carceraria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X