stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sequestrato un impianto di calcestruzzi non autorizzato a Misilmeri
CARABINIERI

Sequestrato un impianto di calcestruzzi non autorizzato a Misilmeri

I carabinieri della compagnia di Misilmeri, con i colleghi del centro anticrimine natura di Palermo, hanno sequestrato un impianto di produzione di calcestruzzi realizzato senza le necessarie autorizzazioni. I militari hanno denunciato alla procura di Termini Imerese, il titolare dello stabilimento per «apertura di scarico industriale senza autorizzazione» e «attività con emissioni in atmosfera senza la prescritta autorizzazione». Il sequestro è stato convalidato dal gip.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X