stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sequestri e multe dei Nas in un ristorante cinese a Palermo
CARABINIERI

Sequestri e multe dei Nas in un ristorante cinese a Palermo

Palermo, Cronaca
Foto d'archivio

I carabinieri del Nas hanno denunciato la titolare di un ristorante cinese a Palermo accusata di avere nei magazzini 95 chili di prodotti ittici e 165 chili di carne in cattivo stato di conservazione. Molti quarti di carne sarebbero stati macellati clandestinamente. Gli alimenti per un valore di circa 6 mila euro sono stati sequestrati per la mancata tracciabilità dei prodotti. La titolare è stata multata per 7.600 euro per l’assenza della registrazione sanitaria del locale «cucina», in carenti condizioni igieniche, e la mancata attuazione delle procedure di autocontrollo. Il nome del ristorante non è stato fornito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X