stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L’alga tossica va via da Capaci, resta il divieto di balneazione a Isola Femmine
AMBIENTE

L’alga tossica va via da Capaci, resta il divieto di balneazione a Isola Femmine

A Capaci torna balneabile l’intero tratto di mare, l’alga tossica sembra già aver arretrato la sua presenza. Il sindaco Pietro Puccio ha revocato l’ordinanza che aveva emesso lo scorso 17 giugno quando era stata vietata la balneazione. L’Arpa ha comunicato che la concentrazione di ostreopsis ovata, più comunemente chiamata alga tossica, è tornata inferiore ai valori limite. «Per cui - precisa il primo cittadino - comunichiamo a tutti i cittadini, villeggianti e bagnanti che tutto il nostro litorale è tornato balneabile e pienamente fruibile». Resta il divieto a Isola delle Femmine dove la concentrazione dell’alga tossica è anzi aumentata rispetto al giorno in cui fu emesso il provvedimento. Nei prossimi giorni saranno effettuati nuovi campionamenti lungo il litorale per capire quando i i valori rientreranno nella normalità. «Finora gli studi hanno dimostrato - afferma il sindaco di Isola, Orazio Nevoloso - che il solo dato della densità molecolare della microalga può non essere indicativo se non associato alla percentuale di tossina disciolta in acqua. Inoltre, sembrerebbe dimostrata la bassa incidenza e la rapida reversibilità degli effetti irritativi per l’uomo. Malgrado ciò occorre essere vigili e prestare la massima attenzione alla problematica».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X