stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, 47enne trovato morto vicino alla Favorita: la sua scomparsa era stata denunciata dai familiari
DISPOSTA L'AUTOPSIA

Palermo, 47enne trovato morto vicino alla Favorita: la sua scomparsa era stata denunciata dai familiari

Il corpo di Giovanni Di Liberto si trovava all’interno di una recinzione. La polizia ha sentito i parenti e controllato il cellulare
Palermo, Cronaca
Via della Favorita

Il cadavere di un uomo di 47 anni, Giovanni Di Liberto, è stato trovato questa notte in via della Favorita, a Palermo, la strada che dall'area della Fiera del Mediterraneo immette all'interno del parco della Favorita.

La denuncia di scomparsa era stata fatta ieri mattina dai familiari. La polizia, coadiuvata dai vigili del fuoco, ha localizzato la vittima attraverso il cellulare che l’uomo aveva con sé. La Procura, che sul posto ha inviato il medico legale per una prima ispezione, ha già disposto l’autopsia. Il corpo senza vita dell’uomo è stato trovato intorno all’1,30, rannicchiato su se stesso, all’interno di una recinzione. Il cadavere era rannicchiato su se stesso all’interno di una palizzata ed è stato ritrovato grazie alla geolocalizzazione del cellulare. Nelle operazioni le forze dell’ordine sono state coadiuvate dai vigili del fuoco. La polizia ha interrogato i familiari e controllato il cellulare di Di Liberto.

Qualche giorno fa, il 9 maggio, a poche centinaia di metri di distanza, davanti all’ingresso principale della Fiera, quella alla rotonda fra via Imperatore Federico e via Sadat, era stato trovato il corpo senza vita di un senzatetto rumeno, Gabriel Capraru di 49 anni. L’uomo era stato stroncato da un malore circa una settimana prima.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X