stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, ai Rotoli ancora furti. L'Asp: «Tombe non chiuse bene»
IN EDICOLA

Palermo, ai Rotoli ancora furti. L'Asp: «Tombe non chiuse bene»

cimitero dei rotoli, Palermo, Cronaca
Cimitero dei Rotoli

Il degrado investe i visitatori come un pugno nello stomaco. Cronache dai Rotoli, terra di nessuno dove ladri invisibili smontano e rubano i vasetti di rame per i fiori dalle sepolture a muro, dove manca il materiale adatto per chiudere le tombe a dovere, dove si tira a campare perfino... da morti. Lo scrive Connie Transirico sul Giornale di Sicilia in edicola oggi.

Inoltre, da ciò che si legge in una nota dell’Asp 6 al Comune e alla direzione del cimitero, i defunti in questo momento non sono neppure ben sepolti. In altre parole, scrive ora il responsabile del Dipartimento attività territoriali di prevenzione Area 3, nel corso delle estumulazione è stata segnalata da parte degli operatori della Reset l'assenza di materiale idoneo per la chiusura ermetica dei loculi prevista dalle norme sanitarie.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X