stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, devastato e saccheggiato il locale Borderline: «Ci hanno uccisi, ma resistiamo»
ALLA VUCCIRIA

Palermo, devastato e saccheggiato il locale Borderline: «Ci hanno uccisi, ma resistiamo»

Vandali in azione a Palermo: devastato e saccheggiato il Borderline, locale molto frequentato dalla movida palermitana, in via Materassai, nel quartiere Vucciria, dove spesso vengono organizzate serate di musica dal vivo, elettronica, dub, reggae. A denunciarlo lo stesso proprietario.

«Forse per noia o forse per dispetto il Borderline è stato saccheggiato - fa sapere attraverso un post su Facebook -, violentato in tutto il suo essere…! Quello che ci fa arrabbiare e indignare non è il danno economico (notevole) ma il fatto che è stato distrutto ciò che è stato costruito. Durante tanti anni di lavoro e condivisione!».

Rubate attrezzature da lavoro, alcolici, un televisore. Per terra, c'è di tutto: sedie, tavoli, cartoni, bottiglie, attrezzi che servono per miscelare le bevande. Una vera razzia. Sull'episodio, avvenuto giovedì notte, stanno indagando le forze dell'ordine.

«Nonostante tutto, vogliamo continuare, resistere e mai fermarci». Il proprietario ha fatto sapere che per stasera rimane confermato il concerto dei Funkallisto. «Né questo né altro ci fermerà», afferma.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X