stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bimbi e droga allo Sperone di Palermo, la parrocchia ospiterà gli assistenti sociali del Comune
L'INIZIATIVA

Bimbi e droga allo Sperone di Palermo, la parrocchia ospiterà gli assistenti sociali del Comune

Palermo, Cronaca
Il parroco Don Ugo Di Marzo

Un sostegno alle famiglie del quartiere Sperone arriva dalla parrocchia Maria Santissima delle Grazie di Palermo, che opera anche nei quartieri Roccella e Guarnaschelli. In accordo con l’assessore alla Cittadinanza solidale del Comune, Cinzia Mantegna, la parrocchia mette a disposizione i propri spazi per il servizio sociale di territorio della II Circoscrizione e per l’unità operativa tutela minori.
«In attesa di riaprire gli uffici pubblici del territorio - afferma il parroco Don Ugo Di Marzo - si è convenuto con l’assessora e con gli assistenti sociali operanti negli uffici coinvolti, che urge creare spazi di vicinanza e prossimità alle famiglie di questo vasto e complesso territorio. Pertanto, nei locali dell’Oasi San Giuseppe di corso dei mille, al civico 1234 sarà possibile trovare ogni mercoledì e giovedì mattina un assistente sociale della II Circoscrizione“
«Inoltre, per facilitare la relazione tra l’unità operativa Tutela minori e le 57 persone arrestate nell’ambito dell’ultima operazione contro lo spaccio di droga allo Sperone - aggiunge Don Ugo di Marzo -, nella speranza di non vedere realizzato l’estremo provvedimento dell’allontanamento dei minori dalle loro famiglie, la parrocchia mette a disposizione gli stessi locali i lunedì e i venerdì mattina per facilitare i necessari incontri, oltre a dare piena disponibilità nel percorso di riabilitazione e cura di queste famiglie attraverso tutte quelle iniziative che possano servire non a punire, bensì a educare e a migliorare il contesto di vita dei piccoli e delle loro famiglie».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X