stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, dipendenti e clienti di un supermercato mettono in fuga i rapinatori
VIA MESSINA MARINE

Palermo, dipendenti e clienti di un supermercato mettono in fuga i rapinatori

Una rapina compiuta e due sventate a Palermo dalla reazione di dipendenti e clienti. Due uomini incappucciati e armati di taglierino hanno fatto irruzione ieri pomeriggio al supermercato Paghi poco di via Amedeo d’Aosta. Appena entrati si sarebbero diretti verso uno delle casse, avrebbero minacciato un dipendente e lo avrebbero costretto a consegnare l’incasso da quantificare. Poi la fuga a bordo di uno scooter.

Poco dopo un altro colpo è stato tentato nel vicino supermercato Paghi Poco in via Messina Marine, dove due uomini, con il volto coperto dalle mascherine, sono entrati puntando dritti verso le casse. I dipendenti qui hanno reagito urlando e ostacolando i rapinatori che sono scappati senza bottino e a piedi. Nella fuga, infatti, hanno lasciato lo scooter Honda Sh con cui erano arrivati, che è risultato rubato in mattinata sempre a Palermo. Sono intervenuti gli agenti delle volanti e del commissariato Brancaccio che hanno avviato le indagini. Il sospetto degli investigatori è che fra i due episodi possa esserci un collegamento. Al vaglio le immagini riprese da alcune telecamere di videosorveglianza installate nella zona. Il giorno prima un uomo è entrato armato di taglierino in una farmacia in Corso dei Mille. Qui a mettere in fuga il rapinatore è stato un cliente che si trovava in fila per acquistare i medicinali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X