stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Green pass falsi, la Procura di Termini Imerese fa arrestare un napoletano
INTERNET

Green pass falsi, la Procura di Termini Imerese fa arrestare un napoletano

coronavirus, green pass, Palermo, Cronaca
Il tribunale di Termini Imerese

Gli agenti della polizia giudiziaria in servizio alla procura di Termini Imerese hanno fatto arrestare un giovane di 26 anni residente nel Napoletano che vendeva secondo l’accusa, green pass falsi. Al giovane attraverso la rete internet si rivolgevano diversi clienti no vax che volevano il lascia passare verde senza farsi il vaccino.

I carabinieri di Gragnano grazie all’input degli agenti di Termini Imerese hanno eseguito una perquisizione e hanno trovato carte di identità false, banconote contraffatte, diverse migliaia di euro in contanti di vario taglio, carte di pagamento intestate ad altre persone, un computer e una stampante utilizzata per riprodurre le banconote. Mentre nel personal computer dell’indagato sono state trovate copie di green pass falsificate. Il giovane aveva a disposizione un conto corrente postale intestato ad una persona inesistente e una sim telefonica intestata ad un extracomunitario. Il giovane si trova attualmente agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X