stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, lutto nel mondo della cucina: morto per Covid lo chef Salvo D'Antoni
AVEVA 49 ANNI

Palermo, lutto nel mondo della cucina: morto per Covid lo chef Salvo D'Antoni

Salvo D'Antoni, Palermo, Cronaca
Salvo D'Antoni

Lutto nel mondo della cucina palermitano. Lo chef Salvo D’Antoni è scomparso dopo aver lottato contro il Covid. La conferma arriva dai social network, dove D’Antoni, delegato dell’associazione nazionale “Ristoworld” per la sezione Palermo e provincia, era molto apprezzato.

Classe 1973, doveva il suo nome d’arte alla Francia. "Quando lavoravo a Parigi, infatti, in molti avevano difficoltà a pronuciare il mio nome e da allora per tutti sono diventato lo Chef Salvò", si legge nella sua pagina internet.

Quella di D'Antoni era una storia di viaggi e opportunità da cogliere al volo. Trent’anni da giramondo: cinque anni a Los Angeles, dove aveva diretto tre ristoranti come executive chef, poi in Canada a Toronto, a seguire in Spagna a Madrid un paio d’anni e più di tre anni a Parigi. In Italia aveva lavorato a Roma e Milano.

"Una delle mie più grandi soddisfazioni è stata nel 2007/2008 quando ho vinto il campionato mondiale “Sicily Food The World”, un contest al quale partecipano chef siciliani provenienti da tutto il mondo. In quell’occasione ho trionfato grazie ai miei Scialatielli ai due sapori, un connubio di pasta napoletana e gusti made in Sicily", diceva D'Antoni. Adesso la morte, un'altra vita strappata da questo maledetto virus.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X