stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, l'operaio Rap lo invita a collocare i rifiuti e lui lo colpisce con una tenaglia
RAPTUS

Palermo, l'operaio Rap lo invita a collocare i rifiuti e lui lo colpisce con una tenaglia

Un dipendente della Rap, la società che gestisce la raccolta dei rifiuti a Palermo è stato ferito con una tenaglia alla testa nel centro di raccolta in via Rosario Nicoletti da un cittadino che stava conferendo rifiuti pesanti.

Uno scatto d'ira poi il colpo

L’aggressore è stato individuato da una pattuglia della polizia municipale. L’operaio è stato trasferito con il 118 all’ospedale Ingrassia e sono state chiamate le forze dell’ordine e la polizia Municipale. L’amministratore unico di Rap Girolamo Caruso dice: «Sentiti i nostri responsabili non si capiscono le motivazioni che hanno spinto all’aggressione. Il cittadino stava conferendo dei rifiuti ingombranti presso un nostro cassone scarrabile e dietro l’invito (ripetuto) da parte dei nostri addetti di posizionare correttamente ed ordinatamente gli ingombranti, un attacco d’ira furibonda ha perpetrato una aggressione spropositata verso il dipendente. Probabilmente tale comportamento scaturisce anche da una campagna denigratoria che è stata fatta verso l’azienda e i nostri dipendenti. L’Azienda è vicina al suo dipendente (che fortunatamente è rimasto vigile e cosciente fino all’arrivo dell’ambulanza) esprimendogli massima solidarietà con l’augurio di una pronta guarigione».

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X