stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Prodotti cinesi poco sicuri in un negozio di Bagheria, sequestro e maxi-multa
GUARDIA DI FINANZA

Prodotti cinesi poco sicuri in un negozio di Bagheria, sequestro e maxi-multa

Rischia una multa fino a 576 mila euro un cittadino cinese che gestisce un negozio a Bagheria. Il controllo è avvenuto nel corso di un'operazione della guardia di finanza che ha sequestrato nel centro storico della cittadina in provincia di Palermo oltre 4.700 articoli.

Gli uomini della compagnia di Bagheria hanno effettuato delle verifiche all’interno dell'attività commerciale in cui erano in vendita materiali elettrici (droni e lampade privi del marchio CE, batterie non riportanti gli estremi identificativi dell’importatore) e articoli di bigiotteria (orecchini e bracciali) non conformi agli standard di sicurezza previsti dalla legge in materia di sicurezza dei prodotti e, quindi, "potenzialmente pericolosi per la salute dei consumatori".

La merce è stata sequestrata mentre al rappresentante legale dell’attività è stata contestata una sanzione amministrativa che va da seimila a 576.623 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X