stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Palermo, agente penitenziario sventa una rapina al supermercato
VIA CESALPINO

Palermo, agente penitenziario sventa una rapina al supermercato

Era fuori servizio ed è intervenuto quando una donna ha aggredito un addetto del punto vendita. Poi sono arrivate le volanti della polizia
Palermo, Cronaca
Il supermercato preso nel mirino

Un agente della polizia penitenziaria ha sventato una rapina in un supermercato Conad, in via Cesalpino, a Palermo (zona Ospedale Civico). L’agente, in servizio al carcere dei Pagliarelli, si trovava dentro il supermercato quando è andato in soccorso di un dipendente che aveva sorpreso una donna a rubare.

L’impiegato ha bloccato la cliente, che avrebbe preso alcuni prodotti per infilarli nella borsa. Anziché riconsegnarli, la donna ha iniziato a picchiare il dipendente, gettandolo a terra. In soccorso dell’addetto al supermercato è intervenuto l'agente penitenziario. La donna aveva però un complice, che ha cercato di aggredire l’agente. Le saracinesche sono state chiuse dai dipendenti, che hanno dato l’allarme, facendo intervenire gli agenti delle volanti che hanno bloccato i due.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X