stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Piantagione di marijuana a conduzione familiare: tre arresti e due denunce a San Giuseppe Jato
CARABINIERI

Piantagione di marijuana a conduzione familiare: tre arresti e due denunce a San Giuseppe Jato

di

Un'attività di coltivazione della marijuana tutta in famiglia: scattano tre arresti e due denunce a San Giuseppe Jato, dove i carabinieri hanno scoperto una piantagione di cannabis da 130 piante, il cui peso dopo l’espianto ammonta complessivamente a quasi 700 chilogrammi.

Ad occuparsi degli affari illeciti un'intera famiglia composta da padre, madre, figlio, figlia e genero. Le piante, alte oltre i 2 metri e in ottimo stato di maturazione, erano corredate da un impianto di irrigazione: a completata essiccazione avrebbero prodotto fino a 150 chili di marijuana che immessa sul mercato del dettaglio ha un valore di circa un milione e mezzo di euro.

Padre e figlio di 60 e 39 anni sono stati tradotti presso la casa circondariale “Lorusso-Pagliarelli”, mentre la madre 59enne è stata ristretta agli arresti domiciliari. La figlia ed il genero invece sono stati denunciati. Il laboratorio Analisi sostanze stupefacenti del Reparto operativo di Palermo stabilirà ora il principio attivo, Thc, presente nelle piante campionate e sequestrate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X